Amazon Cash: quando l’ecommerce non teme i contanti

Il numero degli utenti che amano fare acquisti online, aumenta di giorno in giorno. In Svizzera, in particolare, l’aumento registrato negli ultimi anni è davvero promettente. Con la complicità di impegni ricorrenti, appuntamenti e scadenze, il balzo che gli shop online hanno compiuto nel nostro paese è a dir poco stupefacente.

I big del settore sono riusciti a conquistare la fiducia di molte persone, dando la possibilità anche ai venditori più piccoli di portare la propria attività online e cominciare ad espandere il proprio business. Ma, come spesso accade, quando si raggiunge una vetta tanto ambita, si tende a voler salire ancora più in alto. Ed è proprio quello che ha fatto Amazon!

Amazon Cash: i contanti tornano di moda

Per effettuare i propri acquisti online su Amazon, ognuno di noi necessitava di una carta di credito o di un conto su una delle piattaforme di pagamento più utilizzate al mondo, come PayPal ad esempio. Necessitava, appunto. Perché parliamo al passato? Perché oggi con Amazon Cash, anche coloro che rimangono legati ai contanti possono dare libero sfogo alla propria voglia di shopping online!

Amazon Cash è un’applicazione che permette all’utente di registrarsi ed ottenere un codice a barre. L’utente può stampare o portare in digitale il codice a barre nelle attività commerciali convenzionate, farsi ricaricare il proprio conto Amazon dell’importo desiderato e procedere con lo shopping. Facile, no?

amazon-cash-gsite

Perché Amazon Cash?

Ora passiamo alle motivazioni che possono aver spinto Amazon nell’inventare Amazon Cash. Per quale motivo un’azienda così digitale ha voluto realizzare un’applicazione simile, nonostante la tendenza del mercato? Perché dare così importanza ai contanti, quando stanno nascendo e acquisendo enorme valore le monete digitali come il Bitcoin? La risposta è nei numeri: per aumentare il suo bacino d’utenza. Se è vero che gli utilizzatori di carte di credito sono stati raggiunti più facilmente, risultava ancora difficile rivolgersi a coloro che non disponessero di un metodo per il pagamento online.

Ancora una volta, possiamo definire quanto sia importante il target nella propria attività; un certo gruppo di persone non ne esclude automaticamente un altro. Amazon ha dapprima focalizzato la propria attenzione sulla buyer persona che faceva per lei, perché era quella più interessata ai suoi prodotti. Dopodiché, ha studiato una modalità per rivolgersi ad un nuovo tipo di clientela, al fine di allargare il proprio bacino di utenti e, ovviamente, di incrementare i suoi guadagni.

Prima di poter beneficiare anche noi del nuovo Amazon Cash, dobbiamo aspettare ancora un po’. Al momento, la novità è disponibile solamente negli Stati Uniti, ma siamo sicuri che quando arriverà nei nostri store, convincerà anche i più restii!