È in arrivo Notify, l’ultima novità in casa Facebook

Rimani aggiornato con Notify

Facebook, il social media per eccellenza, sta acquisendo un ruolo sempre più presente nella vita delle persone. Non solo concede le connessioni tra amici, conoscenti e gruppi di lavoro, ma è diventato fondamentale per l’advertising. Non contento, il caro Zuckerberg ha pensato di insediarsi nei nostri smartphone con una nuova applicazione in uscita a breve, di nome Notify.

Notify sarà una sorta di aggregatore di notizie, che ci permetterà di consultare le principali testate giornalistiche partner di Facebook. A differenza di Instant Articles, l’app lanciata qualche mese fa che consente di rimanere aggiornati con le ultime news all’interno di Facebook, Notify sarà indipendente dalla piattaforma e per questa caratteristica, sarà molto più veloce e performante.

notify-facebook

Perché una nuova applicazione

Che gli utenti prediligano la navigazione via smartphone e tablet, rispetto a quella via computer, era chiaro già da un po’. Cavalcando il trend della mobile generation, Facebook ha deciso di sviluppare un’applicazione che collabora con alcuni dei partner più potenti nel panorama informativo, come Mashable, Vogue, The washington Post, CNN e molti altri. Per loro, arriverà un consistente aumento di visibilità grazie alla presenza su uno dei social più popolati del momento.

Notify invierà una notifica che avviserà l’utente nel momento in cui verranno pubblicate nuove notizie dai propri giornali di riferimento. L’utente, quindi, entrerà all’interno dell’applicazione per rimanere aggiornato con le news provenienti dal mondo intero.

mobile-generation-notify-gsite

 

Facebook mira, così, a ricevere ulteriori dati personali. In aggiunta ai dettagli che noi stessi gli forniamo ogni giorno, riesce in questo modo ad avere maggiori informazioni in merito ai nostri interessi. Oltre alla moltitudine di dati che acquisirà, Notify riuscirà a monetizzare anche grazie alla pubblicità, ormai di fondamentale importanza per qualsiasi compagnia online.

L’obiettivo principale di questa app sta nel fornire all’utente finale un’esperienza di navigazione completa e soddisfacente. Così facendo, Zuckerberg riuscirà ad ottenere tutta la nostra attenzione, sia nei momenti di svago e tempo libero, che nei momenti di informazione, limitando al massimo la nostra navigazione altrove.

Con questa ulteriore mossa chiamata Notify, è chiaro che Facebook vuole rivendicare la sua netta superiorità sul resto dei social media. Che dite, ci riuscirà?